Settore Metallurgico

La filtrazione dell’acqua nel settore metallurgico è un aspetto critico, poiché deve assicurare la qualità dei processi produttivi e proteggere l’ambiente circostante. Questo settore utilizza grandi quantità di acqua in molteplici fasi del processo di produzione e lavorazione dei metalli, tra cui raffreddamento, pulizia e trasporto.

I filtri SATI sono ampiamente impiegati in questo settore per garantire la qualità dell’acqua utilizzata. Questi filtri sono progettati per affrontare le sfide specifiche di questo settore, dove l’acqua può essere contaminata da una serie di impurità, compresi oli, grassi, sedimenti e metalli pesanti.

Nei processi di lavorazione metallurgica, infatti, è comune che l’acqua contenga oli e grassi provenienti dalle operazioni di lubrificazione e raffreddamento. I filtri SATI sono progettati per rimuovere efficacemente queste sostanze, garantendo che l’acqua sia pulita e priva di contaminanti prima di essere riutilizzata nei processi industriali.

Altro ruolo importante dei sistemi di filtrazione SATI è nella filtrazione dei sedimenti presenti nell’acqua, che possono causare ostruzioni e danneggiare le attrezzature di produzione nel settore metallurgico. I filtri SATI utilizzano tecnologie avanzate per catturare e rimuovere i sedimenti, garantendo un flusso d’acqua costante e prevenendo danni alle macchine e agli impianti.

Inoltre, anche il recupero dell’acqua nel settore metallurgico mediante l’utilizzo di sistemi di filtrazione SATI rappresenta un’importante pratica per garantire l’efficienza delle operazioni e la sostenibilità ambientale. Questi sistemi offrono soluzioni avanzate per trattare le acque di processo e permettono di riutilizzarle, riducendo così il consumo di risorse idriche e minimizzando l’impatto ambientale delle attività metallurgiche.

Il riutilizzo dell’acqua trattata consente di ridurre la dipendenza dalle risorse idriche potabili e naturali di acquedotto, contribuendo alla conservazione delle risorse idriche e alla sostenibilità ambientale, inoltre trattando e riciclando le acque di processo, si riduce lo scarico di acque reflue in natura, minimizzando l’inquinamento delle acque superficiali e sotterranee.

In conclusione, i filtri SATI sono una scelta affidabile per la filtrazione dell’acqua nel settore metallurgico, offrendo soluzioni su misura per le esigenze specifiche di questo settore industriale e contribuendo a migliorare l’efficienza operativa e la sostenibilità ambientale nel settore produttivo metallurgico.

I nostri Filtri

Tutti i filtri sono personalizzabili in base alle esigenze del cliente.
Si progettano anche sistemi di filtrazione su misura.

Case History

L’acqua nel settore metallurgico riveste un ruolo cruciale per la produzione e il trattamento dei metalli, ma è anche soggetta a rischi ambientali e di qualità. Pertanto, l’adozione di soluzioni efficaci di gestione e trattamento delle acque è essenziale per garantire la sostenibilità delle operazioni metallurgiche e la protezione dell’ambiente circostante.

Inoltre, nel settore metallurgico è essenziale adottare pratiche di gestione delle acque reflue per trattare e smaltire correttamente le acque di scarico, riducendo al minimo l’inquinamento delle acque superficiali e sotterranee.

Luogo
Egitto
Grado di filtrazione
5 µm
Portata
240 m3/h
Acqua trattata
Acqua di processo
Industrial Steel
sati per l'ambiente

Uno dei maggiori produttori di acciaio in Egitto e nel Medio Oriente, che produce oltre 2 milioni di tonnellate di prodotti in acciaio all’anno, per la propria produzione impiega una portata considerevole di acqua che, una volta utilizzata, viene scaricata.

L’obiettivo della società era recuperare più del 70% dell’acqua normalmente scaricata dal processo produttivo. L’obiettivo prefissato è stato raggiunto grazie all’utilizzo di filtri Vortex, filtri Rotor, filtri a sabbia, Big Matic e, infine, un impianto di RO. L’obiettivo dell’impianto di filtrazione era di assicurare un contenuto di SST inferiore a 5 mg/l partendo da un contenuto di SST di circa 50 mg/l.

Le acque di scarico dalle varie utenze dell’impianto vengono raccolte in una vasca di equalizzazione e successivamente pressurizzate per alimentare una batteria composta da 3 filtri Vortex. L’acqua filtrata dalle parti grossolane, poi entra in un sistema di filtrazione composto da 3 filtri Rotor, con grado di filtrazione pari a 50 micron.

L’acqua viene poi filtrata da 6 filtri a sabbia. La microfiltrazione finale è effettuata da una batteria di filtri Big Matic, con grado di filtrazione pari a 5 micron.

Contattaci

SEDE

Via M.Galli, 116
47522 Cesena (FC) – Italia

CHIAMACI

T. +39 0547 660307

SOCIAL

    Azienda certificata UNI EN ISO 9001:2015

    sati_img_certificazioni